>

CPS-26 – Cod 5.4.4.3.0 – Operatore Socio-Sanitario addetto all’assistenza domiciliare dell’anziano

Operatore Socio-Sanitario addetto all’assistenza domiciliare dell’anziano

Cosa fa
Le professioni comprese in questa unità assistono, nelle istituzioni o a domicilio, le persone anziane, in convalescenza, disabili, in condizione transitoria o permanente di non autosufficienza o con problemi affettivi, le aiutano a svolgere le normali attività quotidiane, a curarsi e a mantenere livelli accettabili di qualità della vita.
L’Operatore Socio-Sanitario supporta le persone nel soddisfare i bisogni primari, sia in contesti sociali che sanitari, favorendo il loro benessere e la loro autonomia.
Le attività dell’operatore socio sanitario sono rivolte alla persona ed al suo ambiente di vita:
Assiste ed aiuta nelle attività quotidiane di igiene personale.
Assiste ed aiuta nelle attività di governo dell’ambiente di vita.
Supporta nell’organizzazione della vita quotidiana.
Realizza attività semplici di aiuto alle attività sanitarie.
Ascolta, osserva e comunica con la persona e la sua famiglia.
Lavora con il personale sanitario e sociale, contribuendo alla realizzazione del progetto assistenziale rivolto alla persona.
Collabora nella rilevazione dei bisogni e delle condizioni che possono danneggiare ulteriormente la persona in difficoltà.

Il suo posizionamento organizzativo
La sua qualifica professionale è ad un livello medio per cui l’Operatore Socio-Sanitario addetto all’assistenza domiciliare a persone può operare in autonomia, avendo acquisito padronanza e comprensione critica del contesto e del target di utenti. Ha sviluppato abilità cognitive e pratiche di base necessarie a svolgere compiti e risolvere problemi scegliendo ed applicando metodi di base, strumenti, materiali ed informazioni adeguate. È in grado di gestire e sorvegliare situazioni esposte a cambiamenti imprevedibili e di esaminare e sviluppare le prestazioni proprie e degli altri, competenze necessarie a svolgere mansioni/compiti di media complessità.

Attività caratterizzanti
L’Operatore Socio-Sanitario con questa specializzazione, opera nel contesto domiciliare e quindi nelle abitazioni delle persone assistite. È in grado di valutare il contesto e di individuare le soluzioni più adeguate per rispondere ai bisogni dell’assistito. Una volta letto e valutato il contesto è in grado di mettere in atto le soluzioni migliori per rispondere al bisogno sanitario, assistenziale e relazionale di competenza dell’Operatore Socio-Sanitario. Nell’ambito dell’equipe multiprofessione è in grado inoltre di gestire in modo corretto e puntuale il flusso comunicativo.
Nella relazione con l’assistito adotterà tecniche attente a supportare le autonomie e il mantenimento delle abilità presenti. Nella relazione con i caregiver sa relazionarsi con modalità volte a dare supporto e competenze all’interlocutore.

Equivalenti linguistici
(bg) Домашни санитари (cs) Ošetřovatelé v oblasti domácí péče (da) Social- og sundhedsarbejde i private hjem (inkl. plejehjem) (de) Haus- und Familienpfleger (et) Hooldustöötajad kodus (el) Νοσοκόμοι που απασχολούνται κατ’ οίκον (en) Home-based personal care workers (es) Trabajadores de los cuidados personales a domicilio (fr) Aides-soignants à domicile (is) Starfsmenn í persónulegri umönnun í heimahúsi (lv) Individuālās mājaprūpes darbinieki (lt) Asmens priežiūros namuose darbuotojai (hr) Njegovatelji u zdravstvenoj skrbi u kući (hu) Otthoni személygondozási foglalkozásúak (mt) Ħaddiema involuti fil-kura personali li jaħdmu mid-dar (nl) Thuishulpwerkers (pl) Pracownicy domowej opieki osobistej (pt) Ajudantes familiares (ro) Îngrijitor la domiciliu (sk) Ošetrovatelia zabezpečujúci domácu zdravotnú starostlivosť (sl) Poklici za zdravstveno in socialno oskrbo na domu ipd. (fi) Kodinhoitajat (kotipalvelutoiminta) (sv) Hemvårdsbiträden, personliga assistenter m.fl.

Requisiti di ammissione:
1) Esperienza nel ruolo di almeno 6 mesi
2) Partecipazione con profitto a percorso formativo qualificato da Competence Institute
3) Altre evidenze oggettive